TradizionalMente, laboratorio formativo per il recupero e la valorizzazione di pratiche agricole di tipo tradizionale

Pag. 27 (1).JPGTradizionalMente è un laboratorio formativo per il recupero e la valorizzazione di pratiche agricole di tipo tradizionale che ha permesso a realtà molto diverse tra loro (Oasi WWF Lago di Conza, GAL-CILSI, Centri Rifugiati Politici e singoli cittadini) di incontrarsi, di conoscersi, di scambiarsi, di metterci dentro le mani, letteralmente. Prima ancora che una formazione professionale esso è stato una formazione umana. Lavorare la terra, prendersene cura, come sempre consente all’animo umano di ritornare alle origini e riscoprire quei valori di fratellanza, solidarietà e collaborazione che, purtroppo, rappresentano oggi una merce sempre più rara. Mentre interi Stati costruiscono mura per separare ed escludere, noi abbiamo costruito un muro per unire ed includere. Mentre il mondo insegue il progresso noi siamo voluti tornare alle origini, perché vogliamo portare nel nostro futuro le cose buone del passato. Così, TradizionalMente si è trasformato in un laboratorio formativo per la valorizzazione e il recupero di pratiche umane di tipo tradizionale, dove l’agricoltura ha via via lasciato il posto ad un’agri-cultura rinnovata, dal sapore e dal sapere antico e pienamente umano. Il laboratorio è stato il frutto della collaborazione e della condivisione dell’esperienza, della conoscenza territoriale e delle competenze del WWF, ente gestore dell’Oasi “Lago di Conza”, e del GAL CILSI, Centro di Iniziativa leader per lo sviluppo dell’Irpinia. Il progetto ha puntato al raggiungimento, attraverso le attività pratiche e il supporto degli esperti, di obiettivi legati principalmente alla formazione professionale dei partecipanti e alla tutela della biodiversità, mentre la scoperta di un nuovo approccio all’ambiente naturale e la riscoperta di antiche pratiche di agricoltura sostenibile hanno inteso essere un punto di partenza per esperienze similari. I partecipanti, provenienti dai comuni prossimi all’Oasi e dai Centri Rifugiati Politici di Conza della Campania e S. Andrea di Conza, hanno fattivamente collaborato al progetto e hanno svolto, attraverso tre diverse fasi, un importante percorso formativo che ha consentito loro di acquisire utili conoscenze attraverso esperienze lavorative dirette:

  • la messa a dimora di antiche varietà di mele Irpine nell’Antico Frutteto ha dato valore alle pratiche tradizionali ed ha approfondito il tema della sostenibilità in agricoltura;
  • l’impianto di nuclei di vegetazione arbustiva tipica in un’area dell’Oasi attualmente dedicata al pascolo bovino ha generato un paesaggio biodiverso e ha permesso ai partecipanti di comprendere l’importanza dell’impiego di essenze autoctone e della diversità ambientale nella conservazione della biodiversità;
  • la costruzione di un muro a secco ha consentito di acquisire un sapere antico e in via di estinzione e di comprendere l’importanza di tale struttura nella conservazione delle specie, dando vita ad un MURO PER LA BIODIVERSITÀ.

Ma l’esperienza, prima ancora che di cura e conservazione dell’ambiente, è stata un’esperienza di cura e conservazione umana. Proprio come abbiamo fatto costruendo il muro, il frutteto e i nuclei, pietra dopo pietra abbiamo eretto relazioni, smussato diffidenze e difficoltà, trovato gli incastri migliori per stare assieme, imparato ad osservarci e a trovare il nostro lato migliore, acquisito la cultura della diversità e lasciato spazi vuoti per tutto ciò che verrà in futuro. E siamo convinti che i frutti di questo nostro piccolo viaggio assieme non potranno che essere buoni.

Scarica il Diario di campo del progetto TradizionalMente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: