L’importanza della natura nello sviluppo delle abilità spaziali

Adattare i propri movimenti ad un terreno accidentato, spostarsi in funzione dei movimenti di altri oggetti/soggetti, considerare le dimensioni di un terreno che si vuole pecorrere, percepire una traiettoria, prendere in considerazione determinati effetti della luce o la configurazione del terreno, misurarsi con l'orizzonte, modificare il proprio punto di vista nel corso di una sequenza... Continue Reading →

Annunci

Muoversi nella natura

"Muoversi nella natura non è pericoloso, anzi, fa scoprire le potenzialità del proprio corpo e amplia la visione dello spazio allenando lo sguardo e la capacità di cogliere stimoli ambientali. Ogni giorno, guardando i bambini della scuola primaria, mi chiedo: perché vanno a sbattere contro ogni cosa? Perché non calcolano le distanze? Perché non riescono... Continue Reading →

Educatevi, educate, soprattutto all’ambiente

Nel mese di dicembre 2018, sull'onda di un ampio movimento che ha visto protagonisti i sindaci di tutto lo stivale alle prese con atteggiamenti antisociali di ogni sorta, la Lega ha dichiarato di voler reinserire l'insegnamento dell'educazione civica nelle scuole, gettando in questo grande calderone educazione stradale, lotta al bullismo, educazione ambientale e chi più... Continue Reading →

Raccontarsi: una storia, uno strumento educativo, anche in ambito ambientale

Che valore hanno le storie e i vissuti dell'educatore all'interno di una relazione educativa volta a stimolare il rispetto per l'ambiente e l'uso corretto e sostenibile delle risorse del pianeta? Possono questi vissuti divenire strumento concreto per suscitare interesse e partecipazione nell'educando e, infine, per educare all'ambiente e alla sostenibilità? Lo racconto (è il caso... Continue Reading →

Il gioco in natura

"É necessario ridare fiducia ai nostri bambini, alle loro capacità, e riconoscere loro un diritto fondamentale: quello di poter giocare liberamente, in spazi dove sia possibile mettersi alla prova. Giocare all'aperto, anche in ambienti un po' selvaggi, dovrebbe essere una componente essenziale delle azioni di prevenzione che mettiamo in atto. La ricchezza sensoriale, l'ampia gamma... Continue Reading →

Le buone domande

"L'arte di sollevare interrogativi stimolanti è probabilmente importante quanto l'arte di dare delle risposte chiare." E dovrei aggiungere: "L'arte di tenere vive le buone domande è importante quanto le altre due." Le buone domande sono quelle che pongono dei dilemmi, che sovvertono le verità ovvie o canoniche e impongono alla nostra attenzione le incongruità." J. Bruner

"Non é abbastanza fare dei passi che un giorno ci porteranno ad uno scopo, ogni passo deve essere lui stesso uno scopo, nello stesso momento in cui ci porta avanti." Goethe Ecco, vedo spesso genitori tanto orgogliosi per il diploma o la laurea del figlio e raramente la stessa felicità, lo stesso orgoglio per il... Continue Reading →

Janusz Korczak, il padre degli orfani del ghetto

La settimana scorsa si è conclusa la 13° sessione di “Torino Spiritualità”, quest'anno incentrata sul bambino, sul “piccolo me” delle vite di ciascuno. Il programma di Radio Rai 3 "Uomini e Profeti" per l'occasione ha riproposto la storia di Janusz Korczak, l’eroico medico del Ghetto di Varsavia. Korczak fu uno dei più grandi pedagogisti del nostro... Continue Reading →

Il mondo di ghiaccio

Nonostante la mia predilezione per i grandi classici Disney di una volta Frozen é sicuramente uno dei Cartoon che ho piú apprezzato nella mia vita, sia perché é una di quelle storie che rinuncia al modello del principe azzurro in favore dello sviluppo  e dell'autonomia  delle ragazze, sia perché ci parla di una storia personale... Continue Reading →

Forest Hymn for Little Girls, il racconto di cinque piccole donne prima che infanzia e wildlands svaniscano

Martedì primo Novembre è stato lanciato il Kickstarter per cofinanziare il documentario "Forest Hymn for Little Girls", un interessante lungometraggio che vuole stimolare una riflessione profonda sulle esperienze delle bambine in natura, dallo loro prospettiva e con la loro stessa voce. Chi ha infatti il diritto di accedere alle wildlands, alle aree naturali selvagge? Se lo chiede un team internazionale tutto... Continue Reading →

Che cos’è l’educazione ambientale

Il termine “educazione ambientale” fu utilizzato per la prima volta dal Professor W. Stapp, dell’Università del Michigan, nel lontano 1969 e da allora ha fatto molta strada, subendo un continuo processo di ridefinizione e perfezionamento che lo ha recentemente trasformato in “educazione allo sviluppo sostenibile”. Dal ‘69 ad oggi infatti diverse sono state le Conferenze... Continue Reading →

Le aree verdi fanno studenti migliori, finalmente la prova scientifica

Abbiamo sempre saputo empiricamente, almeno fin dai tempi di Socrate, che la vicinanza con la vegetazione aiuta la concentrazione e favorisce l'apprendimento, possiamo testare su noi stessi come il contatto con gli alberi e l'immersione anche breve in luoghi naturali producano serenità e benessere, abbiamo dimostrato che il passaggio a zone alberate porta unimmediato e prolungato miglioramento... Continue Reading →

Natura in città

Ancora una volta sono su un treno, in viaggio, e da Salerno a Napoli attraverso uno dei territori più antropizzati e urbanizzati d’Italia. Nocera, Angri, Pagani, Torre Annunziata… Napoli. Una colata di cemento senza soluzione di continuità. Se la si guarda dall’alto dei monti Lattari o del Vesuvio toglie il fiato, fa paura. La forza... Continue Reading →

Raccontare storie

Sono a tavola assieme ai miei nipoti (acquisiti) di 7 e 11 anni. Sono da poco tornati da scuola e stiamo gustando lo squisito piatto di pasta che la nonna come ogni giorno ha cucinato per loro. La televisione, come sempre, è accesa. L’indomani sarà il compleanno di Andrea, il più piccolo, e di suo... Continue Reading →

A Caltanissetta e a San Cataldo (CL), le Amministrazioni comunali hanno aderito, insieme alle scuole di ogni ordine e grado locali, allo spettacolo medioevale di falconeria. L’eurodeputato Andrea Zanoni ha affermato: «Queste forme di sfruttamento di animali che in natura sono schivi e riservati, devono diventare retaggio del passato. Mi auguro che in futuro i... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑