Le aree verdi fanno studenti migliori, finalmente la prova scientifica

316023_113146572126240_100002926932987_97135_74564775_nAbbiamo sempre saputo empiricamente, almeno fin dai tempi di Socrate, che la vicinanza con la vegetazione aiuta la concentrazione e favorisce l’apprendimento, possiamo testare su noi stessi come il contatto con gli alberi e l’immersione anche breve in luoghi naturali producano serenità e benessere, abbiamo dimostrato che il passaggio a zone alberate porta unimmediato e prolungato miglioramento alla salute mentale ed ora, finalmente, siamo in grado di provare con certezza scientifica quanto la presenza/assenza della natura incida sul rendimento scolastico dei bambini. Grazie ad una ricerca innovativa ed unica nel suo genere (qui il pdf) alcuni ricercatori di numerose università hanno utilizzato il telerilevamento per desumere la copertura arborea del Massachusetts e hanno messo in relazione i risultati ottenuti con la media dei rendimenti scolastici degli istituti ricadenti nelle stesse aree, prendendo in esame in particolare i bambini delle terze elementari. I risultati sono stati sorprendenti. Gli studenti delle scuole più verdi ottengono punteggi significativamente più alti dei loro colleghi meno green e, cosa ancora più interessante, anche gli studenti più poveri e con meno mezzi a disposizione, ottengono tali punteggi se inseriti in un contesto più naturale. Dunque il verde circostante avrebbe effetti approssimativamente uguali sul rendimento scolastico degli studenti a prescindere dalla situazione finanziaria o di genere. Un po’ come dire che un albero ti rende più ricco, e su questo noi non avevamo mai avuto dubbi. Ma quali e quante domande apre una ricerca come questa? Quand’è che le istituzioni preposte si faranno carico di assumere tali dati e inserire l’ambiente (quello reale, non quello dei libri e delle intenzioni) nella scuola italiana? La strada è appena un sentiero e in Italia, se molto si è fatto, troppo ancora resta da fare.

www.plosone.org_article_fetchObject.action_uri=info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone

Annunci

Una risposta a "Le aree verdi fanno studenti migliori, finalmente la prova scientifica"

  1. Io penso che le aree verdi facciano anche adulti migliori. Si acquista (o riacquista?) una dimensione più naturale, più legata ai ritmi naturali. E quindi benefica per la salute del corpo e dello spirito. Questa, almeno, è la mia esperienza personale.
    E credo che per le “giovani leve” non sia affatto diverso. Anzi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...