Filastrocca del piccolo gesto importante

Filastrocca di Bruno Tognolini tratta da "Un paese bambino", autori vari, Stoppani edizioni Un piccolo gesto è una pietra preziosa Cela un segreto che è molto potente Qualcosa accade, se tu fai qualcosa E niente accade, se tu non fai niente Basta un secchiello a vuotare il mare? Basta una scopa a pulir la città?... Continue Reading →

Annunci

Muoversi nella natura

"Muoversi nella natura non è pericoloso, anzi, fa scoprire le potenzialità del proprio corpo e amplia la visione dello spazio allenando lo sguardo e la capacità di cogliere stimoli ambientali. Ogni giorno, guardando i bambini della scuola primaria, mi chiedo: perché vanno a sbattere contro ogni cosa? Perché non calcolano le distanze? Perché non riescono... Continue Reading →

“Quando il deteriorarsi del rapporto dell’uomo con la natura sarà visto in prospettiva e diventerà più chiara la necessità di un adattamento, i governi saranno costretti a ridefinire il concetto tradizionale di sicurezza nazionale. Le preoccupazioni per la sicurezza di una nazione sono indubbiamente antiche quanto lo stesso Stato nazionale, anche se solo dopo la... Continue Reading →

Ciascuno cresce solo se sognato

"C'é chi insegna guidando gli altri come cavalli, passo per passo:forse c'è chi si sente soddisfatto così guidato. C'é chi insegna lodando quanto trova di buono e divertendo, c'è pure chi si sente soddisfatto essendo incoraggiato. C'é pure chi educa, senza nascondere l'assurdo ch'è nel mondo, aperto ad ogni sviluppo cercando d'essere franco all'altro come... Continue Reading →

Il gioco in natura

"É necessario ridare fiducia ai nostri bambini, alle loro capacità, e riconoscere loro un diritto fondamentale: quello di poter giocare liberamente, in spazi dove sia possibile mettersi alla prova. Giocare all'aperto, anche in ambienti un po' selvaggi, dovrebbe essere una componente essenziale delle azioni di prevenzione che mettiamo in atto. La ricchezza sensoriale, l'ampia gamma... Continue Reading →

Le buone domande

"L'arte di sollevare interrogativi stimolanti è probabilmente importante quanto l'arte di dare delle risposte chiare." E dovrei aggiungere: "L'arte di tenere vive le buone domande è importante quanto le altre due." Le buone domande sono quelle che pongono dei dilemmi, che sovvertono le verità ovvie o canoniche e impongono alla nostra attenzione le incongruità." J. Bruner

"Solo se l'affettivo e il cognitivo si intrecciano si può dare esperienza educativa" J. Dewy

Blog su WordPress.com.

Su ↑