0

“Teen! Il futuro a portata di mano”: bando per 5 progetti educativi inediti

bper_logo_safe-area@2x.a083a21c4586BPER Banca lancia il bando “Teen! Il futuro a portata di mano“, attraverso il quale intende sostenere 5 progetti educativi inediti che abbiano come target ragazzi/e dai 13 ai 19 anni. I progetti riguarderanno percorsi di crescita per i giovani, relativamente ai quali non si introducono restrizioni su metodologia o linguaggio e nemmeno sugli obiettivi, che potranno essere di carattere sociale, culturale o di educazione alla sostenibilità ambientale. Il bando è Continua a leggere

Annunci
0

Premio Nazionale di Letteratura Naturalistica Parco Majella

downloadIl Parco Nazionale della Majella lancia il Premio Nazionale di Letteratura Naturalistica, una competizione letteraria alla quale possono partecipare scrittori professionisti e dilettanti e giornalisti italiani e stranieri. I testi saranno valutati da una giuria di esperti che si riunirà nel mese di giugno per individuare i vincitori e i lavori migliori saranno inviati ad una selezione di case editrici per proporne la pubblicazione. La giuria, presieduta da un esponente di primo piano del mondo della cultura, sarà composta dal direttore artistico del Premio, da docenti di lingua e letteratura italiana, da scrittori e giornalisti, da studiosi ed esperti del settore editoriale, da autorevoli membri delle associazioni ambientaliste. Durante la serata conclusiva si svolgerà la proclamazione ufficiale dei vincitori, l’assegnazione della Targa d´Argento della Presidenza della Repubblica e di altri premi speciali ed un riconoscimento ai finalisti non premiati; la cerimonia di svolgerà ad Abbateggio alla presenza di autorevoli rappresentanti delle istituzioni, delle autorità civili e religiose, dei corpi di polizia e delle associazioni di volontariato, nonché dei cittadini, dei partecipanti al concorso e dei rappresentanti degli organi di informazione. Il Premio, che si svolge sotto l´Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e l´egida del Columbus Centre – Centro studi e cultura italiana – di Toronto (Canada), ha avuto il patrocinio della Presidenza dalla Giunta e del Consiglio Regionale, dell´Ente Parco Majella, della Provincia di Pescara, della Comunità montana Majella Morrone, del Comune di Abbateggio, della Città di Pescara, della Città di Montesilvano, del Comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore, del Comune di Roccamorice, del Comune di Sant´Eufemia a Majella, del Comune di Serramonacesca, del Comune di Turrivalignani, della Pro Loco di Abbateggio, dell´Associazione Case di Terra, della Fondazione CARIPE e di Abruzzo Promozione Turismo.
Scarica il Bando di concorso
Segui la pagina Facebook del concorso
0

Piemonte, nasce lo sportello per l’imprenditoria in montagna

01sDal progetto InovAree nasce “Vado a vivere in montagna”, uno sportello che mette in contatto chi vuole creare un progetto di impresa nelle alte terre piemontesi ed enti esperti di microcredito e finanza etica. Lo sportello è attivo tutti i giovedì dalle 10:00 alle 17:00 presso Rinascimenti Sociali, in via Continua a leggere

0

Alessandria, ciclo di seminari “Verso un nuovo umanesimo planetario – Scienza e filosofia per l’ambiente”

Risultati immagini per usp alessandriaA partire dal prossimo 1° marzo l’Ufficio scolastico provinciale di Alessandria proporrà un ciclo di quattro incontri formativi rivolti a docenti e studenti sul tema della tutela e salvaguardia dell’ambiente. Continua a leggere

0

Bolzano, ricerca personale estivo nei parchi naturali

naturpark-drei-zinnenLa provincia autonoma di Trento e Bolzano ricerca per i mesi di luglio e agosto 2018 persone addette al servizio stagionale protezione natura nei parchi naturali. Le principali mansioni consisteranno nel sensibilizzare i visitatori dei parchi naturali sugli obiettivi di questi territori accrescendo la Continua a leggere

0

Corso di formazione “Teoria e pratica in educazione ambientale”

27072387_1924848140891033_165615582159984823_nA partire dal mese di febbraio l’Associazione ARDEA organizza a Napoli un corso di approfondimento sulle basi teoriche e le metodologie di base dell’educazione ambientale. Il corso è rivolto principalmente a educatori, docenti e guide ambientali* e intende formare operatori che posseggano un ampio bagaglio di conoscenze naturalistiche e pedagogiche, che sappiano padroneggiare gli strumenti operativi indispensabili per educare all’ambiente, che siano in grado di progettare un intervento formativo e che possano rappresentare un valido supporto per gli interlocutori intenzionati a svolgere e/o a partecipare a progetti di educazione ambientale.

* Formazione riconosciuta per il personale docente e per le guide AIGAE

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

PARTE I
Liceo Classico Statale Adolfo Pansini, Piazza Quattro Giornate, Napoli, dalle ore 18:00 alle ore 20:00

23 febbraio 2017
DALL’EDUCAZIONE AMBIENTALE ALL’EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE: NASCITA ED EVOLUZIONE DEL CONCETTO E DEGLI OBIETTIVI DELL’EDUCAZIONE AMBIENTALE

2 marzo 2017
RIFERIMENTI PEDAGOGICI PER L’EDUCAZIONE AMBIENTALE

9 marzo 2017
LA BIODIVERSITÀ COME VALORE E STRUMENTO EDUCATIVO

16 marzo 2017
STRATEGIE DIDATTICHE PER EDUCARE ALL’AMBIENTE

23 marzo 2017
PROGETTARE UN INTERVENTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

30 marzo 2017
LABORATORIO DI COOPROGETTAZIONE – PARTE 1

6 aprile 2017
LABORATORIO DI COOPROGETTAZIONE – PARTE 2

PARTE II
Oasi WWF Cratere degli Astroni, via Agnano agli Astroni, Napoli, dalle ore 10:00 alle ore 13:00

14 aprile 2017
LABORATORIO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE – PARTE I

15 aprile 2017
LABORATORIO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE – PARTE II

RELATORI
Ilaria Cammarata, educatrice ambientale riconosciuta dal Regione Campania e ARPAC, responsabile
del Centro di Educazione Ambientale della Rete Regionale IN.F.E.A. dell’Oasi WWF lago di Conza

Rosario Balestrieri, naturalista, ornitologo, inanellatore ISPRA, insegnante di scienze

COSTI
70€ a persona, 60 € per i soci ARDEA e AIGAE, comprensivi di materiale didattico e biglietto di ingresso presso la Riserva Naturale degli Astroni.

NOTE
Il corso si svolgerà al raggiungimento di una soglia minima di partecipanti.Il corso è riconosciuto da AIGAE e vale come formazione per le guide ambientali. Il corso vale come formazione per il personale docente.
Iscrizioni entro il 18 febbraio.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
info@ardeaonlus.it